Nell'anatomia umana la caviglia è la regione di raccordo fra gamba e piede, nell'ambito dell'arto inferiore.

Tuttavia, è bene precisare che, nel linguaggio puramente medico-anatomico, il termine caviglia identifica l'insieme di tre articolazioni: l'articolazione talocrurale (o tibio-tarsica), l'articolazione sottotalare e l'articolazione tibio-fibulare inferiore (o tibio-peroneale inferiore).

Le ossa principali della caviglia sono l’astragalo (nel piede), la tibia ed il perone (o fibula) nella gamba.
L'articolazione della caviglia è vincolata dal forte legamento deltoideo e da tre legamenti laterali: il legamento peroneo astragalico anteriore, il legamento peroneo-astragalico posteriore ed il legamento peroneo-calcaneale.

La caviglia permette al piede di effettuare due movimenti fondamentali e opposti:

  • La plantarflessione, ovvero comunemente chiamata estensione di caviglia;
  • La dorsiflessione, ovvero comunemente chiamata flessione di caviglia.

In realtà, grazie ai suoi legamenti, la caviglia gode anche di una certa mobilità laterale. Questa proprietà garantisce all'essere umano di camminare su superfici irregolari. I movimenti laterali di caviglia sono identificati come:

  • Pronazione;
  • Supinazione.

L’assunzione delle stazione eretta ha portato il piede e l’articolazione della caviglia  a dover sviluppare un duplice compito:

  • Il sostegno;
  • La propulsione.

Queste sono azioni fondamentali dal punto di vista del controllo posturale, della locomozione e della pratica sportiva, essendo la caviglia l’unico punto di ancoraggio e di contatto che abbiamo con il terreno.

Tra le patologie muscolo-scheletriche, solo la lombalgia è più comune della distorsione della caviglia.

Per questi motivi è importante controllare la stabilità e la libertà articolare, confrontando i risultati ottenuti con la caviglia controlaterale.
L’assenza di sintomi non esclude eventuali problematiche articolari o squilibri che potrebbero insorgere in futuro.
Essendo un’articolazione coinvolta nelle azioni quotidiane, come la naturale locomozione sulla quale grava il nostro peso corporeo, è importante garantire la sua corretta funzionalità nel tempo.

Grazie alla tecnologia dei prodotti TecnoBody è possibile valutare, migliorare, confrontare e allenare le funzionalità delle caviglie. Tecnologia e scienza si fondono per aiutarti… questa è TecnoBody.